• Ferma lievitazione a Cuneo

    Per la gestione dei tempi di lievitazione del pane


    Attraverso la gestione della temperatura e dell'umidità è possibile fermare la lievitazione di impasti di pane e pasticceria utilizzando apposite celle isolate termicamente. Al momento opportuno è poi possibile riprendere il processo di lievitazione. Ovviamente, questo procedimento, se correttamente eseguito, non altera in alcun modo la qualità del prodotto.

    Il processo si compone di quattro fasi:
    - raffreddamento;
    - conservazione;
    - pre-lievitazione;
    - lievitazione.

  • I nostri ferma lievitazione

    Realizziamo una gamma completa di ferma lievitazione che garantiscono standard qualitativi elevati. Le nostre attrezzature sono programmabili con diverse tipologie di ciclo:
    - automatico con cicli personalizzabili;
    - conservazione e lievitazione manuale.

    Per soddisfare ogni esigenza, le capacità delle teglie e dei carrelli variano in base al modello e sono disponibili teglie da 60x40 o 60x80 cm

    Tutti i nostri abbattitori di temperatura vengono progettati e realizzati dopo un sopralluogo da parte dei nostri tecnici. Vogliamo infatti assicurarci che i nostri prodotti si adattino perfettamente all’ambiente esterno in cui devono essere posizionate.


  • I vantaggi della ferma lievitazione

    La ferma lievitazione permette di programmare in maniera efficace la produzione di alimenti che necessitano di lievitazione. I vantaggi principali sono:
    - eliminazione del lavoro notturno o festivo, dato che è possibile programmare l'apparecchiatura non solo per sospendere la lievitazione, ma anche per farla riprendere a un orario stabilito;
    - risparmio di lievito, grazie alla possibilità di realizzare una lunga lievitazione;
    - migliore qualità del prodotto finito grazie alla lunga lievitazione.

  • Consigli per l'utilizzo del ferma lievitazione

    Per ottenere il massimo risultato dall'impiego del ferma lievitazione è consigliabile seguire alcuni semplici accorgimenti:
    - raffreddare la cella prima di inserire il prodotto;
    - al termine della lavorazione, introdurre il prodotto velocemente nella cella;
    - non eccedere con il lievito;
    - se si usano miglioratori, adoperare quelli adatti al freddo;
    - possibilmente non informare il prodotto appena tolto dal ferma lievitazione, ma farlo asciugare.